Documenti

La storia del Fondo edifici di culto iniziava il 1° gennaio 1987, come previsto dalle norme istitutive. Il nuovo ente ereditava il patrimonio dei suoi antecedenti istituzionali, il Fondo per il culto (a sua volta erede della Cassa ecclesiastica), il Fondo speciale per usi di beneficenza e di religione nella città di Roma, nonché i patrimoni di altre istituzioni come gli Economati generali dei benefici vacanti e i Fondi di religione delle province ex austriache. Ma insieme alle sostanze economiche, il nuovo Fondo riceveva anche gli archivi degli enti appena ricordati.
Leggi tutto